Nelle settimane comprese tra il 9 e il 24 ottobre 2021, numerose classi della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado del nostro Istituto Comprensivo hanno partecipato a “Europe CodeWeek 2021” con attività di coding, coding unplugged e pixel art.
La “Settimana Europea della Programmazione” è un’iniziativa che mira a portare la programmazione e l’alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente.

Per quanto riguarda la Scuola Primaria, gli alunni delle classi 1D-1E, guidati dal docente Christian Citraro, e gli alunni delle classi 2A-2B, guidati dai docenti Graziella Ferro, Simona Nigro, Giuseppina Iraci, Andrea Vitriolo e Simona Marino hanno rispettivamente partecipato ai WebLab, organizzati dall’Equipe Formativa Territoriale EFT Sicilia: “Coding & Routines”, incentrato sui concetti di base del pensiero computazionale, e “It’s Autumn” – la Pixel Art si veste d’autunno, coding unplugged per insegnare ai bambini a programmare… con matite e colori.
Le classi 2C-2D, guidate dalle docenti Silvana Costa, Sonia Riggio Lo Grasso, Valentina Denaro e Maria Antonella Scuderi hanno sviluppato un’attività mista di pixel art, coding, tinkering e robotica educativa, tesa a consolidare la conoscenza dell’alfabeto attraverso l’uso di materiali da riciclo, la programmazione a blocchi e l’utilizzo del robot Codey Rocky.
Infine, le classi 3A-3B-3C-4C-4D, guidate dalle docenti Barbara Caravello, Angela Digrazia e Carmela Buono, hanno svolto attività di pixel art e coding unplugged, realizzando immagini a tema autunnale, percorsi (“CodyRoby”, il gioco dei robot) e attività logico-matematiche (Il “Reticolo delle tabelline” e “CodyColor”).

Le classi di Scuola Secondaria di 1° grado hanno partecipato con attività rivolte all’utilizzo del software di programmazione visuale Scratch per il disegno tecnico. Le classi 1A-1C-2A-2C, guidate dalla prof.ssa Spampinato, hanno svolto un’attività che ha previsto l’introduzione del menu penna in Scratch, l’utilizzo del piano cartesiano come stage e della matita come sprite, dopodiché lo sviluppo della capacità di muoversi nello spazio del piano cartesiano e disegnare semplici figure geometriche utilizzando la programmazione in Scratch.

Le attività sono state molto apprezzate dagli alunni, che hanno partecipato con interesse ed entusiasmo.

La Referente Rapporti con il Territorio e la Stampa
Ins. Graziella Ferro